Il Ven. Dhakpa Tritul Rinpoche è nato nel 1927 in Kompo, Tibet.
All’età di cinque anni viene riconosciuto da S.S. il XIII Dalai lama come la reincarnazione del Vin Dhakpa Tritul Rinpoche e iniziò a studiare nel suo stesso monastero: il Dhakpa Namdol Ling. All’età di 10 anni si trasferisce al monastero di Sera-Me. Diventa Ghesce Larampha a soli 26 anni e prosegue gli studi nel collegio tantrico del Gyutò, all’età di 31 anni diventa maestro Na Grampha. Nel 1959 per l’invasione cinese fugge dal Tibet e si rifugia a Buxa, colonia messa a disposizione dal governo indiano. Qui S.S. il XIV Dalai Lama, lo sceglie come 1° abate di Sera-Me in esilio ( 1961-1964 ).
A causa del clima e della qualità del cibo si ammala gravemente e si trasferisce a Kalimpong nel West Bengala. Qui vive ritirato dal 1978 presso una famiglia tibetana che gli ha offerto alloggio adeguato e dove uno dei figli è da sempre suo attendente premuroso. Il Ven. Dhakpa Tritul Rinpoche è uno tra i più autorevoli maestri di Sera-Me, ogni anno viene invitato per tre mesi a dare insegnamenti ed a trasmettere iniziazioni ai Rinpoche giovani del Sungpa Kanze tra cui il Ven. Lazo Rinpoche , il ven. Ciusang Rinpoche ed anche ai Venerabili: Ghesce Tenzin Rabgye e Ghesce Lobsang Pendhe fra i cinque discepoli diretti ( ancora in vita ) del Ven. Ghesce Yesce Tabden.